martedì 3 settembre 2019

Recensione: LA PSICHIATRA - Wulf Dorn - Corbaccio






Risultati immagini per la psichiatra wulf dorn


TITOLO: LA PSICHIATRA
AUTORE: Wulf Dorn
EDITORE: Corbaccio


Lavorare in un ospedale psichiatrico è difficile.Ogni giorno la dottoressa Ellen Roth si scontra con un'umanità reietta, con la sofferenza più indicibile, con il buio della mente. Tuttavia, a questo caso non era preparata la stanza numero 7 è satura di terrore, la paziente rannicchiata ai suoi piedi è stata picchiata, seviziata. Mugola parole senza senso. Dice che l'Uomo Nero la sta cercando. E quando il giorno dopo la paziente scompare dall'ospedale senza lasciare traccia, per Ellen incomincia l'incubo.
Nessuno l'ha vista uscire, nessuno l'aveva vista entrare. Ellen la vuole rintracciare a tutti i costi ma viene coinvolta in un macabro gioco da cui non sa come uscire. Chi è quella donna? Cosa le è successo? E chi è veramente l'Uomo Nero?

LA MIA RECENSIONE
La Psichiatra è stato il primo romanzo che ho letto di Wulf Dorn e devo dire che sono rimasta letteralmente affascinata sia dalla trama sia dallo stile dell'autore, attento ad ogni dettaglio anche ai più piccoli particolari.
La protagonista, Ellen Roth è una psichiatra che lavora alla Waldklinik. Quando il suo fidanzato nonché collega parte per l'Australia, le affida il caso di una paziente collocata nella stanza numero 7. Quest'ultima ha un aspetto malridotto e inquietante, non parla, canticchia solo una canzoncina infantile sull'Uomo Nero. Un giorno la paziente senza nome scompare, da quel momento per la dottoressa iniziano una serie di disavventure e di incubi che giorno dopo giorno le faranno scoprire il suo vero io.
Wulf Dorn è stato in grado di descrivere la storia in modo da confondere il lettore e angosciarlo fino alle ultime pagine dove si svela un finale sconvolgente.
Consiglio vivamente la lettura di questo libro a tutti coloro che vogliono leggere qualcosa di misterioso e allettante.

BUONA LETTURA DA STEFY...




Nessun commento:

Posta un commento