giovedì 11 ottobre 2018

QUARTA TAPPA - BLOG TOUR - INTERVISTA ALL'AUTRICE VALENTINA PIAZZA


Cari lettori siamo liete di ospitare nel nostro blog la quarta tappa di questo bellissimo blog tour dedicato a " TESORO DI SCOZIA" di Valentina Piazza con una bellissima intervista.






INTERVISTA ALL'AUTRICE

Quando è nata la tua passione per la scrittura?
Devo dire che ho sempre amato scrivere, ma non avevo mai pensato intraprendere una strada "ufficiale". Scrivevo più che altro per me stessa, per sfogarmi o esprimere delle idee che mi frullavano per la testa, oppure per le amiche, spesso nel tentativo di divertirle. Poi, una di queste amiche , mi ha spinto nel mondo dell'auto-pubblicazione, e così è iniziata l'avventura, quella vera.

Cosa significa scrivere per te?
Scrivere per me è viaggiare e sognare. Quando scrivo mi immedesimo molto nella storia e nei personaggi che racconto, in questo modo riesco a vivere una vita diversa ed emozioni forti; vedo con gli occhi dei protagonisti, sento quello che loro sentono... Scrivere, per me, è emozionarsi. Inoltre, e questo a volte è destabilizzante, è anche scavare dentro di sé, pescare nei ricordi, negli angoli bui, indagare...

Hai degli autori o delle autrici ai quali ti ispiri?
In generale Ken Follett, ma è inarrivabile!!! Quindi è più che altro un mito. Lo trovo appassionante ma, allo stesso tempo, semplice, scorrevole, e terribilmente e emozionante. Tra le autrici di rosa: Kathleen Woodiwiss. Il primo rosa che ho letto è stato uno dei suoi: "Petali sull'acqua" e l'ho a dir poco adorato. 

Il tuo romanzo è ambientato nell'affascinante Scozia, come mai questa scelta?
Quando sogno, la mia mente è sempre rivolta alla Scozia, una terra che sento come una seconda casa; quindi mi è venuto naturale ambientare lì la maggior parte dei miei scritti.
Amo tutto ciò che è celtico: la cultura, i panorami e le senzazioni che fanno nascere in me. Mistero, leggenda, avventura, magia...In Scozia tutto diventa possibile! Cosa ci può essere di meglio?

Dove hai trovato l'ispirazione per scrivere questo bellissimo romanzo?
Leggevo, per caso, della leggenda della Flairy Flag e ho scoperto, in questo modo, che il mitico stendardo viene davvero custodito a Dunvegan Castle, dalla famiglia MacLeod. La leggenda racconta che la bandiera fatata avrebbe protetto la famiglia, per tre volte e, al termine del suo servizio, sarebbe stata reclamata da chi l'aveva donata. Tutto questo ha scatenato la mia fantasia; ho pensato : e se i MacLeod mentissero? Se la Fairy fosse già stata utilizzata tre volte? Ma, soprattutto, chi mai poteva averla creata e perchè? Nel libro la mia risposta...

Se potessi descrivere la protagonista con tre aggettivi, quali useresti?
Adele!!! Lei è intelligente, arguta e ha la lingua dannatamente lunga!

Ti rispecchi nella protagonista principale?
Direi proprio di sì! Se stuzzicata...Mordo proprio come lei.

Quali progetti hai per il futuro?
Questa è la mia domanda preferita; il libro che ho in uscita per novembre con la Literary Romance sarà bellissimo! Lo so, sono una fonte attendibile ma, credetemi, gli ho lasciato il cuore e, spero,  che rapirà il vostro. "Il canto degli abissi" vi racconterà di un faro solitario, quello di Eilean Mor (sulle isole Flannan, in Scozia), di un'isola misteriosa e crudele, del mare e di un uomo, con i suoi tormenti...Niente sarà come sembra, su Eilean Mor. Poi una storia molto divertente per San Valentino e poi... Chissà...




Nessun commento:

Posta un commento