mercoledì 22 febbraio 2017

Le citazioni più belle di Nicholas Sparks

Ciao lettori,
come ben sappiamo Nicholas Sparks è uno degli scrittori più amati, i suoi romanzi, dai quali sono stati poi tratti alcuni film, ci hanno fatto sognare, piangere, emozionare, innamorare, ci hanno trasmesso emozioni uniche.
In questo post voglio raccogliere le citazioni più belle dello scrittore Statunitense.






BUONA LETTURA!







Le nostre anime sono una cosa sola e se lo vuoi sapere, mai si separeranno. Nell'alba splendida sul tuo viso raggiante trovo il mio cuore. (Le pagine della nostra vita)


A volte pochi giorni possono cambiare una vita intera e una passione travolgente come un uragano può trasformarsi in amore eterno. (Come un uragano)


Il vero amore ti può cambiare la vita, lascia che sia il cuore a condurre i tuoi passi. (I passi dell'amore)


Con il tempo, però, ho capito l'amore non è qualche parolina mormorata a fior di labbra prima di addormentarsi. L'amore si nutre con gesti concreti, di dimostrazioni, di devozione nelle cose che facciamo giorno per giorno. (Come la prima volta)


E poi, con una tenerezza che gli straziò il cuore, lo abbracciò stretto. Rimasero lì per un po' sulla poltrona, desiderando che quel momento durasse per sempre. (Il posto che cercavo)


Ancora adesso, no so bene come accadde. Un attimo prima stavamo parlando, e quello dopo lei si chinava su di me. Per una frazione di secondo mi domandai se, baciandola, avrei spezzato l'incantesimo tra di noi, ma era troppo tardi per tornare indietro. E quando le nostre labbra si incontrarono, fui certo che avrei potuto vivere cent'anni e visitare tutti i paesi del mondo, ma che niente avrebbe eguagliato l'intensità di quell'istante in cui baciavo per la prima volta la ragazza dei miei sogni pensando che il nostro amore sarebbe durato per sempre. (Ricordati di guardare la luna)


Cresci pensando che la favola sia vera e, soprattutto, credi di avere il diritto a viverla anche tu. (La scelta)


"Un dettaglio, anche il più insignificante, può cambiarci la vita in un attimo. Quando meno ce lo aspettiamo succede qualcosa che ci porta su un sentiero che non avevamo scelto e verso un futuro che non avremmo mai immaginato. Dove conduce quel sentiero? È il viaggio della vita, la ricerca di una luce; a volte però trovare la luce significa attraversare la più fitta oscurità..." (Ho cercato il tuo nome)


Alzando gli occhi, lui colse la scia di una stella cadente. Quando si voltò verso di lei, capì che l'aveva vista anche lei.'Quale desiderio hai espresso?' Mormorò lei sottovoce. Ma lui non riuscì a rispondere. Le alzò la mano e fece scivolare l'altro braccio intorno alla sua schiena. La guardò, con la certezza assoluta di essersi innamorato. La strinse a sé e la baciò sotto il manto di stelle, chiedendosi come fosse mai stato possibile avere avuto la fortuna di trovarla. (L'ultima canzone)


A volte l'amore può ottenere l'impossibile. (Vicino a te non ho paura)


"Voglio svegliarmi con te al mio fianco la mattina, voglio trascorrere le serate guardandoti seduta di fronte a me. Voglio condividere con te ogni momento della mia giornata e conoscere tutti i dettagli della tua vita quotidiana. Voglio ridere con te e addormentarmi abbracciato a te. Perché non sei semplicemente qualcuno che amavo da giovane. Sei la mia migliore amica, sei il meglio di me, e non riesco a immaginare di rinunciare di nuovo a te". (Il meglio di me)



"E tu cosa vuoi fare da grande?" Jamie girò la testa e i suoi occhi assunsero un'espressione distante e distaccata.. che scomparve subito dopo. "Voglio sposarmi", disse a bassa voce "E quando lo farò, desidero che mio padre, mi accompagni all'altare, e ci siano tutti quelli che conosco. la chiesa dovrà essere gremita". Sorrise. "Vorrei solo questo." (I passi dell'amore)


Un ragazzo là fuori è nato per essere l'amore della tua vita, il tuo migliore amico, la tua anima gemella. (Come un uragano)


"È finita l'estate, Allie, ma non è finito il nostro amore", disse Noah la mattina in cui lei partì. "Non finirà mai." (Le pagine della nostra vita)


Noah: "Perché io voglio te... Io voglio tutto di te, per sempre... Io e te, ogni giorno della nostra vita... Vuoi fare una cosa per me, per favore? Prova ad immaginare la tua vita... Fra 30 anni, 40 anni... Come sarà? Se la vedi con lui vai, vai! Te ne sei andata una volta, sopravviverò anche la seconda, se è quello che realmente vuoi... Ma non scegliere la strada più facile…!"
Allie: "Quale strada facile? Non esiste una strada facile... Comunque finisco per ferire qualcuno...
Noah: "Smettila di pensare a quello che vogliono gli altri! Non pensare a quello che voglio io, a quello che vuole lui o a quello che vogliono i tuoi... Tu cosa vuoi...? Che cosa vuoi...?" (Le pagine della nostra vita)


Le donne vogliono una storia da favola. Ovviamente non tutte le donne, ma la maggior parte delle donne cresce sognando un tipo di uomo che rischierebbe tutto per loro, ma anche sapendo che loro potrebbero fargli male.


A volte devi stare lontano dalle persone che ami, ma non significa che le ami di meno, a volte questo te le fa amare ancora di più. (L'ultima canzone)


Dawson: “Tu hai una bella vita davanti; farai grandi cose. Non voglio crearti problemi.”
Amanda: “Dawson, quanto rischieresti per me?”
Dawson: “Rischierei tutto.”
Amanda: “Allora lasciati amare, ti prego.” (Il meglio di me)


La vita, ora lo capiva, assomigliava a una canzone. Al principio c'è il mistero, al termine la conferma, ma nel mezzo ci sono le emozioni che arricchiscono l'intera esperienza. Per la prima volta da mesi, non provava alcun dolore e sapeva che i suoi interrogativi avevano trovato una risposta. (L'ultima canzone)


Sono nei guai… sono proprio nei guai… non sapeva bene quando fosse accaduto, e neppure quando fosse iniziato. Quello che sapeva con certezza era che si stava innamorando perdutamente e a quel punto poteva solo sperare di essere ricambiato. (Vicino a te non ho paura)



Allie: Perché non mi hai scritto? Perché? Non era finita per me. Ti ho aspettato per 7 anni e adesso è troppo tardi.
Noah: Ti ho scritto 365 lettere…ti ho scritto tutti i giorni per un anno.
Allie: Tu mi hai scritto?
Noah: Sì…non era finita…e non è finita neanche ora! (Le pagine della nostra vita)



Ero innamorato di lei, al punto che non mi importava che fosse malata. Non mi importava se avremmo avuto poco tempo per stare insieme. Mi interessava fare solo quello che mi dettava il cuore. Dentro di me sentivo che era la prima volta che Dio mi aveva parlato direttamente e sapevo con certezza che non avrei disubbidito.
Forse alcuni di voi si chiederanno se il mio gesto non fosse stato ispirato dalla pietà.Altri, più cinici, arriveranno a domandarsi se io l'avessi fatto perché sapevo che lei se ne sarebbe andata presto e quindi il mio legame non sarebbe stato troppo impegnativo. La risposta in entrambi i casi è no. Avrei sposato Jamie Sullivan anche se il miracolo per cui speravo si fosse avverato. Lo sapevo nel momento in cui glielo chiesi e lo so ancora oggi. (I passi dell'amore)


Se esiste un paradiso, ci ritroveremo, perché non esiste paradiso senza te. (da La risposta è nelle stelle)


Questa separazione ci fa tanto male perché le nostre anime sono legate l'una all'altra. Forse lo sono sempre state e lo saranno sempre. Forse abbiamo vissuto mille vite prima di questa e in ciascuna ci siamo incontrati. E forse, ogni volta siamo stati costretti a separarci per le stesse ragioni. Perciò questo è un addio che dura da diecimila anni e prelude a quelli a venire. Quando ti guardo, vedo la tua bellezza e la tua grazia e so che sono andate via via crescendo in ciascuna delle tue vite. So anche che in ciascuna delle mie vite sono andato alla tua ricerca. E cercavo proprio te, non qualcuna che ti somigli, perché la tua anima e la mia devono sempre riunirsi. E poi perché ragioni che nessuno di noi capisce siamo costretti a dirci addio. Vorrei dirti che tutto andrà benissimo, e giuro farò il possibile perché ciò accada. Ma se non ci incontrassimo più e questo fosse un vero addio, so che ci rivedremo in un'altra vita. Ci incontreremo di nuovo e forse il volere delle stelle sarà cambiato e potremo amarci tanto da compensare tutte le separazioni precedenti. (Le pagine della nostra vita)


"Perché", disse, "sei l'unico motivo che potrebbe spingermi a tornare." (Come un uragano)


Ma questa volta non poteva più fuggire da se stessa, si disse. Doveva trovare il coraggio di ricominciare a vivere, anche se questo comprendeva il rischio di soffrire. (Come un uragano)


"La storia della nostra vita" di Hallison Hamilton Calhoun. Al mio amore, Noah. Leggimelo, e tornerò da te." (Le pagine della nostra vita)


Noah: "Chiedimi chi vuoi che io sia e io lo sarò per te."
Allie: "Tu sei pazzo!"
Noah:" Posso esserlo." (Le pagine della nostra vita)


L'amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso... L'amore non è mai presuntuoso o pieno di sé, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore. L'amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri ma si delizia della verità. È sempre pronto a scusare, a dare fiducia, a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta. (I passi dell'amore)


Non lo sapeva esattamente, ma questo Garrett esisteva, e una delle prime cose che Theresa aveva imparato era che, se scopri qualcosa che ti scombussola, ti conviene andare sino in fondo. Se fai finta di niente, non saprai mai che cosa sarebbe potuto succedere, e per molti versi questo è peggio che scoprire di esserti sbagliata sin dall'inizio. Perché dopo uno sbaglio puoi continuare a vivere, ma se non altro non hai il rimpianto di non sapere come sarebbe potuta andare. (Le parole che non ti ho detto)


Ma stasera c'è la luna piena e questo mi fa pensare a te perchè so che, qualunque cosa io stia facendo e dovunque io sia, questa luna sarà grande esattamente quanto la tua, dall'altra parte del mondo. (Ricordati di guardare la luna)


Savannah: guarda, c'è la luna piena
John: in qualunque parte del mondo ti trovi non è mai più grande del pollice. (Ricordati di guardare la luna)


Devi aver amato qualcosa prima di poterla odiare. (L'ultima canzone)


"È per questo che devo chiederti di fare qualcosa per me".
"Qualunque cosa".
"Ti prego... non chiedermi di venire via con te, perché in tal caso accetterei. Ti prego non chiedermi di parlare a Frank di noi, perché farei anche questo. Ti prego, non chiedermi di rinunciare alle mie responsabilità o di distruggere la mia famiglia". Boccheggiò, come se si sentisse annegare.
"Io ti amo e se anche tu mi ami, non puoi chiedermi di fare queste cose. Perché non credo che riuscirei a dirti di no". (Il meglio di me)


Gli amori estivi finiscono per i motivi più disparati, ma di solito hanno tutti un elemento in comune: sono stelle cadenti, un attimo di splendore luminoso nel cielo, un lampo fugace di eternità che in un istante svanisce. (Le pagine della nostra vita)


Noah continuava a pensare ad Allie, specialmente la notte. Una volta al mese le scriveva una lettera, senza mai ottenere risposta. Alla fine spedì una lettera d'addio e si costrinse ad accettare il fatto che l'estate trascorsa insieme era stata l'unico dono concesso loro dal destino. (Le pagine della nostra vita)


Mio papà mi diceva che quando ti innamori per la prima volta, la tua vita cambia per sempre, e per quanto tu ti sforzi di liberartene, quella sensazione non ti lascia più. La ragazza di cui mi parli è stata il tuo primo amore, e qualunque cosa tu faccia l'avrai sempre accanto. (Le pagine della nostra vita)





Nessun commento:

Posta un commento