giovedì 6 ottobre 2016

Recensione / Ci proteggerà la neve

Ciao lettori oggi vi parlo di questo bellissimo libro di Ruta Sepetys, "ci proteggerà la neve", ringrazio la garzanti per il dono e per regalarci sempre tante emozioni con i suoi romanzi.


"Ci proteggerà la neve" è un romanzo ambientato alla fine della Seconda Guerra Mondiale, durante l'invasione dei russi, la storia parla del viaggio fatto da Joana e altri fuggiaschi, che dalle loro terre devono raggiungere una nave nel Baltico, la nave che li porterà verso la salvezza, con Joana ci sono anche Emilia, una ragazza di 15 anni incinta, e Florian, un prussiano con un segreto inconfessabile.
Nel romanzo assistiamo al viaggio fatto da Joana e dagli altri, l'autrice è stata molto brava a descrivere gli stati d'animo dei personaggi, rendendoli veri, è riuscita a mettere in rilievo le loro paure, la loro forza di continuare il viaggio verso la salvezza, durante la lettura mi sono trovata catapultata li nel 1945 e a vivere un' avventura fatta di tristezza, pericolo e paura.
"Ci proteggerà la neve" è uno di quei romanzi che mette in rilievo la forza dell'uomo, un uomo che pur di raggiungere la libertà è disposto a tutto, a subire sofferenza e fingendo che tutto va bene, come Emilia, lei è solo una ragazzina di 15 anni, incinta, la sua forza mi ha conquistata, lei lotta e resiste ad ogni avversità di quel viaggio per poi raggiungere l'amore della vita e di conseguenza ottenere la libertà, Emilia è stata uno dei personaggi che ho preferito, oltre Joana, 
Il romanzo è molto scorrevole, si legge facilmente,la storia è emozionante e arriva al cuore del lettore, i capitoli sono molto brevi, massimo tre pagine, ed ho apprezzato molto questa cosa, di solito i capitoli troppo lunghi mi scocciano, il mio voto a questo romanzo da uno a cinque è quattro, quattro perchè a metà libro, la storia mi è parsa un po pesante, sono iniziata con una lettura veloce alla quale mi sono subito appassionata per poi proseguire un po a rilento, ma credo sia stata la mia giornata no.
Il romanzo ve lo consiglio, è molto bello ed emozionante, quindi leggetelo, non ve ne pentirete.

1 commento:

  1. Sono assai curiosa su questo libro! Sono molto positiva al riguardo.

    RispondiElimina