martedì 22 agosto 2017

Recensione: Staying Strong di Demi Lovato

TITOLO: Staying Strong
AUTORE: Demi Lovato
EDITORE: Mondadori
Prezzo: € 14,90

"Nella mia vita ho attraversato esperienze di tutti i tipi, e affrontato problemi che vanno dalla droga alla depressione, senza mai smettere di impegnarmi nella ricerca dell'autoconsapevolezza e della felicità. Ci saranno sempre alti e bassi, cuori spezzati e vittorie, e tutti gli stati d'animo intermedi. A volte, però, poche semplici parole possono fare una gran differenza, possono offrire conforto e ispirazione. Questo libro è una raccolta dei miei pensieri, delle citazioni che mi ispirano, insieme ad alcune lezioni, meditazioni, riflessioni e piccoli compiti quotidiani. Mi hanno aiutato davvero moltissimo, ed è un regalo speciale e personale che voglio condividere con tutti voi." (D. Lovato)

"La vita può essere difficile, ma affrontare il dolore è sempre utile. E' meglio provare emozioni dolorose che non avere sentimenti."

"Al mondo ci sono tante persone splendide e piene di talento. Non lasciate che qualcosa vi impedisca di sviluppare le vostre potenzialità."

Da tempo ho avuto il desiderio di leggere questo libro e finalmente il momento è arrivato, come la penso io "ogni libro ha il suo momento per essere letto". Ero in libreria e camminando tra i vari scaffali per caso prendo tra le mani "staying strong" e ne leggo una pagina, ciò che leggo mi arriva dritto al cuore e non resisto, il libro deve essere mio.
Demi Lovato, cantante e star televisiva, ha avuto una vita dura, fatta di problemi alimentari, alcool e droga, ma alla fine si è salvata e in "staying strong"lei raccoglie tutte le parole, le frasi che per lei sono state importanti e l'hanno portata ad uscire da un incubo.

"La cosa bella della vita è che se non vi piace il momento che state attraversando, c'è sempre un nuovo giorno per ricominciare da capo."

"Tutti meritano di essere amati."

"Staying Strong" è un libro stupendo, un libro profondo, un racconto di vita, la vita di una persona che all'inizio vede tanto buio e nessuna via d'uscita, poi esce un raggio di sole che porta alla salvezza, quella persona posso essere io e potete essere voi, si perchè è un libro dedicato a voi, a noi.
Molte riflessioni di Demi Lovato mi hanno fatto riflettere molto, mi hanno fatto capire che nella vita bisogna avere il coraggio di inseguire i sogni, di amare, di esternare le emozioni, di essere se stessi. Un libro bellissimo scritto sotto forma di diario, un libro che aiuta molto quando ci si sente persi, senza via d'uscita.
Un libro che vi consiglio di leggere.

ANNALISA 


martedì 8 agosto 2017

Recensione: Dopo di te di JoJo Moyes

TITOLO: Dopo di te
AUTORE: JoJo Moyes
EDITORE: Mondadori
PREZZO: € 18,00
PAGINE: 379

Come si fa ad andare avanti dopo aver perso chi si ama? Come si può ricostruire la propria vita, voltare pagina?Per Louisa Clark, detta Lou, come per tutti, ricominciare è molto difficile. Dopo la morte di Will Traynor, di cui si è perdutamente innamorata, si sente persa, svuotata.È passato un anno e mezzo ormai, e Lou non è più quella di prima. I sei mesi intensi trascorsi con Will l'hanno completamente trasformata, ma ora è come se fosse tornata al punto di partenza e lei sente di dover dare una nuova svolta alla sua vita. A ventinove anni si ritrova quasi per caso a lavorare nello squallido bar di un aeroporto di Londra in cui guarda sconsolata il viavai della gente. Vive in un appartamento anonimo dove non le piace stare e recupera il rapporto con la sua famiglia senza avere delle reali prospettive. Soprattutto si domanda ogni giorno se mai riuscirà a superare il dolore che la soffoca. Ma tutto sta per cambiare. Quando una sera una persona sconosciuta si presenta sulla soglia di casa, Lou deve prendere in fretta una decisione. Se chiude la porta, la sua vita continuerà così com'è: semplice, ordinaria, rassegnata. Se la apre, rischierà tutto. Ma lei ha promesso a se stessa e a Will di vivere, e se vuole mantenere la promessa deve lasciar entrare ciò che è nuovo.
Questo romanzo appassionante e mai scontato è l'attesissimo seguito del bestseller internazionale Io prima di te. Jojo Moyes ha deciso di scriverlo dopo che per tre anni è stata letteralmente sommersa dalle lettere e dalle e-mail di lettori che le chiedevano che fine avesse fatto l'indimenticabile protagonista Lou.


Dopo l'amatissimo romanzo "Io prima di te", l'autrice decide di scrivere un seguito della storia, la storia di Lou dopo ciò che è accaduto nella sua vita in "io prima di te".
L'uscita di "dopo di te" è stata molto attesa anche se da parte mia c'è stata un'indecisione sulla sua lettura, ho avuto paura di restarne delusa, paura che questo romanzo avrebbe stravolto il bellissimo ricordo che ho di "io prima di te" (romanzo che resterà per sempre nel mio cuore).
Alla fine la tentazione di leggerlo è stata forte e mi sono avventurata tra le pagine di questa nuova storia.
In "dopo di te" la storia mi è piaciuta molto, nei primi capitoli mi sono emozionata tantissimo perchè sono riaffiorati i ricordi e mettendomi nei panni di Lou  ho percepito la bruttissima sensazione di perdita e ciò mi ha commossa molto.
Anche se il romanzo mi è piaciuto avrei preferito non ci fosse un seguito, per me la storia di Lou inizia e termina con "io prima di te", in questo nuovo romanzo la figura stravagante, particolare ed ingenua di Louisa viene completamente messa da parte, lasciando il posto ad una Lou più normale, cupa, meno unica.
Il romanzo non ha stravolto il mio ricordo di "io prima di te", anzi per me è stato come leggere un romanzo a parte con personaggi nuovi mai incontrati, e come vi ho detto prima, ciò perchè, per me, la storia inizia e finisce con il primo romanzo.

Se vi consiglio "dopo di te"? Beh non saprei dovete essere voi a sentirvi di leggerlo, io per curiosità l'ho fatto e non me ne sono pentita.



giovedì 27 luglio 2017

Shopping: i miei ultimi danni sugli store on-line

Ciao a tutti, 
oggi voglio condividere con voi i miei danni sui vari store on-line. Dopo ogni danno compiuto sono determinata a fermarmi per un po di tempo e risparmiare un po, ma la tentazione prevale sempre e quindi cosa faccio? Addio risparmio.


IL SILENZIO DELL' ALCHIMISTA

Un romanzo bellissimo dove l'impossibile diventa possibile.
Consigliatissimo, quindi lettori cari "che danno sia".

CLICCA QUI PER LA RECENSIONE















LA FIDANZATA

Un thriller di cui ho letto molte recensioni positive. Non l'ho ancora letto ma credo lo farò presto.

IBS

AMAZON








IL CIRCO DELL' INVISIBILE

Mia ultima lettura. Una storia meravigliosa piena di magia, mistero e fascino. Un viaggio nel magico mondo del circo.
Consigliatissimo.


CLICCA QUI PER LA RECENSIONE













SHIRLEY DI CHARLOTTE BRONTE

Non ancora letto ma non ho resistito e "danno fu".

IBS

AMAZON













UN INCANTEVOLE APRILE DI ELIZABETH VON ARNIM

Un altro romanzo Fazi, ho approfittato della promozione, con l'acquisto di due romanzi Fazi il meno caro in regalo. La promozione è terminata. Quanti di voi ne hanno approfittato? Quali romanzi avete acquistato? Io Shirley e Un incantevole aprile.

IBS        AMAZON 










AGENDA MR. WONDERFUL
Io l'adoro <3 L'ho già acquistata l'anno scorso e ora non ho resistito alla nuova agenda con penna unicorno e scatola in omaggio.

Non potete farvela scappare, è meravigliosa.

MR. WONDERFUL SHOP

mercoledì 26 luglio 2017

Recensione: Il circo dell'invisibile

TITOLO: Il circo dell'invisibile
AUTORE: Camilla Morgan Devis
EDITORE: Dunwich Edizioni
PREZZO: € 2,99 ebook - € 11,90 cartaceo
PAGINE: 228


Clio è una ragazza di quindici anni, da un anno è scappata dalla sua famiglia e vive a Edimburgo in un vecchio spaccio del pesce, ormai abbandonato. Trova nel misterioso Circo dell’Invisibile la possibilità per cambiare nuovamente la sua vita, trasformandosi nella Ballerina Sirena. 
Clio crede di vivere in un sogno che oscilla fra duri allenamenti, emozionanti spettacoli, strane amicizie e un dolce amore, ma il sogno nasconde una faccia oscura.
Quali misteri si celano sotto i tendoni dorati e turchesi che ha imparato a considerare la sua casa?
Clio proverà a scoprirlo sfidando la meraviglia con l’inganno dei suoi stessi desideri.


Una storia meravigliosa fatta di magia e mistero.
"Il circo dell'invisibile" è la storia di Clio, una ragazza di quindici anni che decide di scappare da una famiglia poco amorevole per ritrovarsi a vivere per strada, fin quando non arriva il circo dell'invisibile. Fin da piccola Clio ha sempre provato un' attrazione per il circo considerato come qualcosa di magico, misterioso e pieno di fascino.
Con l'arrivo del circo la vita di Clio cambia, infatti la ragazza viene scelta per farne parte e diventare la ballerina sirena. La vita di Clio cambia nel migliore dei modi, lei diventa una stella e si innamorerà, ma il circo purtroppo non è ciò che sembra, quella magia, quel luccichio, quell'incanto in realtà serve a mascherare qualcosa di oscuro, ma cosa?
Il mondo circense mi ha sempre incantata fin da bambina, ancora oggi resto estasiata, incantata, ogni volta che vado al circo, per me è un mondo pieno di magia, incanto, fascino.
Un romanzo meraviglioso da togliere il fiato dalla prima all'ultima pagina, la storia mi ha portato in un mondo bellissimo pieno di magia, a contatto con personaggi molto particolari impossibili da dimenticare.
Ho amato Clio, il personaggio femminile, lei è forza, coraggio e anche dolcezza, a soli quindici anni lascia una famiglia che non la vuole per ritrovarsi a vivere in strada come una mendicante, ma lei non si dispera, va avanti, sopravvive, poi giunge il circo, diventa la ballerina sirena, la sua vita può sembrare perfetta ora che il suo sogno si è finalmente avverato, ma il circo non si rivela come lei lo aveva immaginato, una forza oscura la mette in una situazione molto difficile ma lei con tutto il coraggio va contro l'oscurità per riemergere di nuovo. Una ragazza che è da ammirare e per me è stato impossibile non affezionarmi a lei,  malgrado sembra forte e piena di coraggio lei è molto ma molto sensibile e bisognosa d'amore, per me Clio è diventato uno dei miei personaggi femminili preferiti.
Un libro che vi consiglio di leggere se volete avventurarvi nel mondo del circo ed essere incantati da magia, da ombre oscure, da illusioni e se volete fare amicizia con tanti personaggi strambi.

venerdì 21 luglio 2017

Recensione: Il silenzio dell'alchimista di Nerea Riesco per la Garzanti

TITOLO: Il silenzio dell'alchimista
AUTORE: Nerea Riesco
EDITORE: Garzanti
PREZZO: € 19,60 cartaceo - € 10,99 ebook
PAGINE: 400

A Cambridge è venerdì. I corridoi dell’università sono deserti e il silenzio avvolge ogni cosa in un’atmosfera irreale. Il professor Leonard Green, luminare della cattedra di matematica, giace nel suo studio brutalmente assassinato. Sul corpo le stesse ferite della moglie, morta otto mesi prima in circostanze altrettanto misteriose. Per Daniela, figlia diciassettenne di Leonard, la storia si ripete. E il dolore è sempre più grande. Un dolore che soltanto la verità può attenuare. Per trovarla ha in mano solo una strana formula, l’unica eredità del padre professore: un messaggio cifrato, pieno di numeri che non è in grado di interpretare. Quando uno studente di Leonard, Richard Chanfray, la avvicina e le fa sapere che anche lei è in grave pericolo, Daniela non può far altro che fidarsi di lui. Forse quel ragazzo custodisce la chiave per scoprire a cosa stava lavorando suo padre. Forse potrà aiutarla a decifrare quella formula che non riesce a togliersi dalla testa e che sembra ricongiungersi a un segreto oscuro perso nelle nebbie di un passato molto lontano. Un segreto che sta minacciando l’incolumità di un gruppo di persone disposte a tutto per difendersi e per difendere il mistero di una tradizione secolare che dalle arti degli antichi alchimisti arriva fino alle più avanzate scoperte scientifiche. Un segreto che potrebbe riscrivere la storia dell’umanità. E allora una lotta senza esclusione di colpi attende Richard e Daniela, chiamati a  risolvere l’enigma lasciato da Leonard prima che finisca nelle mani sbagliate.

UN ROMANZO PIENO DI FASCINO E MISTERO DOVE L'IMPOSSIBILE DIVENTA POSSIBILE.
Un venerdì sera, il luminare della cattedra di matematica a Cambridge, Leonard Green, viene assassinato nel suo studio. Il professor Green viene ucciso dopo otto mesi dall'assassinio di sua moglie. Per sua figlia Daniela il dolore si ripete per la seconda volta, ma anche lei potrebbe essere in pericolo a causa di una formula creata da suo padre, una formula che potrà portare alla distruzione dell'umanità se in mani sbagliate.
A proteggere Daniela ci pensa Richard, uno studente, allievo del professor Green, il suo migliore e fidato allievo. Richard farà di tutto per proteggere Daniela, i due infatti si danno alla fuga per essere al sicuro e per scoprire l'autore dell'assassinio dei genitori di Daniela, ma lo scopo di Richard è un altro, è quello di mettere in pratica gli esperimenti del defunto professore per salvare il mondo ma sopratutto per salvare Daniela, per la quale prova amore.
"Il silenzio dell'alchimista" è un romanzo straordinario che mi ha tenuta incollata alle pagine dall'inizio alla fine, pieno di fascino e mistero dove tutto ciò che può sembrare impossibile in realtà diventa possibile, una storia dove ci sono segreti, formule scientifiche da interpretare, misteri, viaggi nel tempo e il dono dell'immortalità.
Inizialmente, alle prime pagine, la lettura mi ha mandata un po in confusione proprio per l'impossibilità dei fatti aventi ad oggetto formule scientifiche, viaggi nel tempo, un romanzo fuori dall'ordinario, ma tale confusione è durata poco, giusto il tempo di fare un po di ordine, per poi essere trasportata nell'intera vicenda ed esserne del tutto affascinata.
Il romanzo è bellissimo riesce ad affascinare il lettore portandolo in un mondo dove tutto è possibile, incontrando personaggi ai quali è impossibile non affezionarsi, ma anche personaggi crudeli pieni di odio.
Nel romanzo vengono spesso menzionati eventi storici come la storia di Jack lo squartatore, portando il lettore indietro nel tempo visitando il passando dei personaggi ma anche di eventi a noti.
Un romanzo che consiglio di leggere se volete una storia fatta di segreti, misteri e cose impossibili.

lunedì 17 luglio 2017

Giveaway 41 perché di dubbio interesse dal 17 luglio al 10 settembre


DA OGGI 17 LUGLIO FINO AL 10 SETTEMBRE E' ATTIVO QUESTO BELLISSIMO GIVEAWAY DEDICATO AD UN LIBRO MOLTO INTERESSANTE CHE NON POTETE LASCIARVI SCAPPARE, "41 PERCHE' DI DUBBIO INTERESSE" DI RICCARDO FROSCIANTI PER LA CASA EDITRICE BOMPIANI.


IL GIVEAWAY E' ATTIVO SIA SUL BLOG CHE SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM (INSTAGRAM)

PARTECIPARE E' SEMPLICE, BASTA SEGUIRE LE SEGUENTI REGOLE:

1. SEGUIRE 41 PERCHE' DI DUBBIO INTERESSE E DIVENTARE LETTORI FISSI DEL BLOG

2. COMMENTARE SOTTO SCRIVENDO CHE PARTECIPATE LASCIANDO LA VOSTRA MAIL PER ESSERE CONTATTATI IN CASO DI VINCITA

3. CONDIVIDERE IL POST TAGGANDO PIU' AMICI POSSIBILI

VI RICORDO CHE IL GIVEAWAY E' ATTIVO ANCHE SU INSTAGRAM, QUINDI POTETE DECIDERE VOI SE PARTECIPARE ALL'INTERNO DEL BLOG O SU INSTAGRAM, ALLA FINE ASSEGNERO' DEI NUMERI A TUTTI I PARTECIPANTI INIZIANDO DAI PARTECIPANTI ALL'INTERNO DEL BLOG E TERMINANDO CON QUELLI SU INSTAGRAM, E IL VINCITORE VERRA' SCELTO CON METODO RANDOM.

BUONA FORTUNA!!!

domenica 16 luglio 2017

Recensione: La Ragazza Italiana di Lucinda Riley


TITOLO: La ragazza italiana
AUTORE: Lucinda Riley
EDITORE: Giunti
PREZZO: € 14,90
PAGINE: 548


Napoli, 1966. È una splendida giornata estiva e la casa dei Menici ferve di preparativi per la festa che si terrà quella sera. Rosanna ha solo undici anni e sogna di diventare bella e corteggiata come la sorella maggiore Carlotta, che con la sua pelle di velluto e i lunghi capelli scuri attira su di sé tutti gli sguardi. Ma Rosanna ha un altro dono, che la rende davvero speciale: una voce straordinaria in grado di incantare chiunque la ascolti. Soprattutto il giovane Roberto Rossini, brillante studente della Scala di Milano, che dopo l'esibizione di Rosanna propone a suo padre di farla studiare con uno dei più grandi maestri della lirica. Un incontro fatale, quello tra Roberto e Rosanna, che segnerà per sempre il loro destino. Milano, 1973. Ormai una giovane donna sensibile e appassionata, Rosanna ha finalmente realizzato il desiderio di essere ammessa alla Scala. Inizia per lei un periodo inebriante: il ritmo della metropoli, le estenuanti prove di canto, i primi gloriosi passi sul palcoscenico. E sarà proprio qui che le strade di Rosanna e Roberto si incroceranno di nuovo. Affascinata e intimorita da quell'uomo carismatico e sfuggente, sempre circondato da donne bellissime e acclamato nei teatri di tutto il mondo, Rosanna finisce per essere travolta da un sentimento potente e inarrestabile. Ma un segreto nascosto nel passato di Roberto e le oscure trame di una donna senza scrupoli minacciano di infrangere tutti i suoi sogni... Da Napoli a Milano, fino a Londra e a New York, una storia d'amore sullo sfondo dell'ammaliante mondo dell'Opera.


"La ragazza italiana" è il primo romanzo che ho letto di Lucinda Riley, me ne sono innamorata subito fin dalle prime pagine, e credo proprio che sia giunto il tempo di rimediare, leggendo tutti gli altri suoi romanzi.
Il romanzo è ambientato tra Napoli, Milano, Inghilterra e New York. Rosanna ha solo undici anni quando alla festa di alcuni amici di famiglia canta l'Ave Maria e Roberto Rossini, cantante d'opera rimane estasiato dalla sua voce.
Rosanna con il consiglio di Roberto Rossini inizia a prendere lezioni di canto e dopo anni di preparazione è finalmente pronta per debuttare a Milano alla Scala, così con suo fratello Luca si trasferisce nella grande città vivendo una nuova vita fatta di successo.
A Milano Rosanna incontra Roberto Rossini che è diventato una star con una reputazione di Don Giovanni, tra i due nasce all'istante l'amore anche se c'è una gran differenza di età, in realtà Rosanna è innamorata di Roberto da quando aveva undici anni. Inizia così una vita nuova per la giovane Rosanna, una vita fatta di canto, di successo e d'amore, la sua relazione con Roberto sembra perfetta, sono tanti coloro che li invidiano, ma sono anche tanti i segreti che Roberto ha tenuto nascosto a Rosanna per paura di perderla, segreti che un po alla volta verranno svelati provocando dolore e tanti ma tanti problemi.
Rosanna è l'unica donna che Roberto ha realmente amato, è disposto a cambiare per lei pur di non perderla, ci riuscirà? 
Una storia meravigliosa che mi ha portata nel mondo dell'opera lirica trasmettendomi tante emozioni, una storia d'amore che tocca il cuore, un amore struggente, un amore che cura ma che allo stesso tempo distrugge.
"La ragazza italiana" non è solo una storia d'amore ma parla anche di amicizia, e vengono evidenziati molto anche i rapporti familiari, tra fratello e sorella, madre e figlio, sopratutto quest'ultimo nel romanzo ha occupato una parte molto di rilievo, quasi più della storia d'amore tra Rosanna e Roberto, infatti il rapporto tra Rosanna e suo figlio è meraviglioso e molto emozionante, alla fine dopo la lettura vi accorgerete che tutta la storia verte proprio sull'amore che una madre prova per il proprio figlio, un amore puro che vale più di ogni altra cosa.
Ho amato questo romanzo, mi ha emozionata molto e poi la storia prende dalla prima all'ultima pagina, una storia piena di vicende che non annoiano il lettore, anzi tengono con il fiato sospeso, un romanzo che consiglio a tutti.
Tutti dicono che Lucinda Riley è una garanzia e beh devo dire che hanno proprio ragione.
BUONA LETTURA!